IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO IN QUESTO ISTANTE AMMONTA A:

mercoledì 24 ottobre 2007

LE COMUNITA MONTANE...........QUESTE SCONOSCIUTE

ROMA - In 20.000 in corteo a Roma contro il taglio delle Comunità montane previsto dalla Finanziaria. Partiti da piazza della Repubblica, i manifestanti hanno raggiunto piazza Venezia e i Fori attraversando il centro della capitale
"Non ci stiamo a fare l'agnello sacrificale di questa commedia sui costi della politica", ha detto il presidente dell'Unione nazionale Comuni e Comunità montane Enrico Borghi.
AVETE LETTO BENE: COMMEDIA SUI COSTI DELLA POLITICA
Quello che si contesta è il metodo: l'idea che la montagna esista solo sopra i seicento metri, per esempio. Un criterio solo altimetrico segherebbe in due il Paese: "Non è possibile - sbotta Enrico Borghi, presidente dell'Uncem - che la montagna sia intesa solo come costo e non come risorsa".
FORSE A QUESTO TIZIO SAREBBE OPPORTUNO REGALARE UNA CARTINA DELL'ISTITUTO GEOGRAFICO MILITARE COSI', CON LE CURVE DI LIVELLO DISEGNATE, CAPIREBBE COSA VUOL DIRE ALTIMETRICO.............UNA COMUNITA MONTANA AL LIVELLO DEL MARE NON SI E MAI VISTA.........SOLO IN ITALIA..............fatevi due risate:

Nessun commento: