IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO IN QUESTO ISTANTE AMMONTA A:

mercoledì 21 novembre 2007

A 55 MILIONI DI FIRME .....SI DOVREBBE FERMARE

ECCO I 10 MILIONI DI VOTI
Falsi voti nei gazebo e sul web. Nomi inventati, gente che vota più volte, ogni tipo di irregolarità. La gente protesta. Di qua e di là. Il Partito democratico è nato sulle primarie e sui ricorsi per i voti fasulli, Berlusconi fonda un nuovo partito su un plebiscito, che un video e quello che dice anche qui la gente, sostiene essere finto. Signori, vogliamo scherzare? Perchè se si fa sul serio queste sono denunce contro la democrazia popolare. Ma si può accettare di non avere neppure risposta? Io penso che si debba riflettere sui rischi, per tutti. E pretendere le più banali garanzie da chi chi non gioca con la rete, come scansonati hacker, ma vuole fare politica, fondare e guidare formazioni politiche e un Paese. Il nostro. Intanto, pubblichiamo queste gravissime proteste. A cui il segretario del Partito Democratico e il leader di Forza Italia, Veltroni e Berlusconi, devono dare risposta. Poi vediamo...

PINO B.
Denuncio la gravissima violazione alla sicurezza e alla credibilità dei voti democratici e partecipativi, dell'uso di internet per fini politici, della privacy dei cittadini. Ho firmato e rifirmato con stessi nomi e usando i nomi dei dirigenti di Forza Italia. Sono stati tutti accettati. Nessuno li ha contestati. Il partito pubblica la notizia che sono stati raggiunti 7 milioni di voti. E che questo dato rappresenta per il partito "la volontà del popolo". Chiedo ai cittadini se non è il caso di denunciare l'episodio. Sono di Forza Italia e chiedo a Berlusconi di fermare questa pessima scelta contro ogni legalità e criterio onesto, per lui e per chi crede in lui.
IRENE A.
Quando ci sono state le elezioni di Veltroni a segretario del nuovo PD si è gridato allo scandalo e io sono stata una di questi, persone che votavano quattro volte in seggi diversi, ora sul sito rivotiamo .it ci sono le firme registrate di Paolinopaperino, Lele Mora e le sue 4 put..Totò Riina, Licio Gelli ...andate a controllare.Perché un 'adesione così popolare non è stata controllata?I partiti fanno sondaggi on-line, chiedono voti o opinioni ma loro chi li controlla? I loro risultati non sono sempre così limpidi.
Marina A."Vi segnalo a seguito della vostra denuncia che se é per quello nel sito rivotiamo.it c'è anche la firma di Paolino Paperino!!!!".
ANGELO
"Sono andato a votare anche io su www.rivota.it e mi sono firmato con un nome di fantasia.. accettato...i voti on line sono circa 170000".
MARIA G.
Vi segnalo, per imparzialità e obiettività, che persone interne al Partito democratico che hanno partecipato agli spogli hanno informato durante le operazioni che le stesse non erano svolte secondo criteri di garanzia. Ma assegnando percentuali in modo approssimativo. Dove sono i riscontri? Sulle irregolarità sono stati presentati ricorsi. A cominciare dal fatto che è stata commessa la grave mistificazione di chiamare primarie, cioè un voto di consultazioni mirato alla selezione dei candidati, lezioni effettive! Basterebbe questo.
Donatella Papi, il direttore del giornale

Nessun commento: