IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO IN QUESTO ISTANTE AMMONTA A:

domenica 18 novembre 2007

QUANTI SOLDI PUBBLICI............BUTTATI AL VENTO

Quando il ministro dei Beni culturali Francesco Rutelli si è dovuto mettere a frugare fra le carte per tagliare, spuntare, risparmiare, si è imbattuto anche nel contratto con l'Ansa: 150mila euro per assicurare al Paese un notiziario sui Beni culturali e, visto che siamo nell'era del multimediale, pure un “tg culturale”. Quella convenzione non ha retto alle forbici del ministro, mentre qualcuno si chiedeva perché mai la maggiore agenzia giornalistica italiana avesse bisogno di un apposito (e robusto) contratto per fornire normali notizie di cultura, dai Bronzi di Riace alle aperture dei Musei.
CONTINUA SU:

Nessun commento: