IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO IN QUESTO ISTANTE AMMONTA A:

mercoledì 5 dicembre 2007

BERTINOTTI IL PICCONATORE 2

FAUSTO LANCIA UN ULTIMATUM AL GOVERNO
Dobbiamo prenderne atto: questo centrosinistra ha fallito. La grande ambizione con la quale avevamo costruito l'Unione non si è realizzata...".
Ecco cosa ha dichiarato durante un intervista a la repubblica Fausto il picconatore due lo chiamo io.
Chiaramente sono segnali che Fausto lancia a Veltroni che sta per accingersi a mettere sul piatto la riforma della legge elettorale in combutta con Silvio con un modello tedesco corretto alla spagnola, un casino praticamente, ma come si sa in italia piu casino c'è quando si vota meglio si governa.
Fausto, secondo me, se fatto due conti e ha visto che lo sbarramento proposto da Walter lo metterebbe fuori causa dal parlamento e quindi gli ha fatto capire che se si mette d'accordo con lo spiconano Silvio lui fa cadere il governo: cioe ordina al rifondazizone conunista di far cadere il governo alla prima occasione utile cosi le riforme non si fanno, Silvio vince e nel sedere lo prendiamo sempre noi.
Faustino.........devi ancora crescere...........

1 commento:

Anonimo ha detto...

ma quando uno come lui in un intervista dice che la spesa della camera e del senato è uguale a 10 anni fà:cioè è di 10 miliardi.
ma 10 miliardi di lire sono una cosa :10 miliardi di euro sono la bellezza di 193°627°000°000 di vecchie lire.
e siamo governati da questi ignorantinon è ora che vadino a scuola?????? no forse è meglio che vadano ha provare a lavorare