IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO IN QUESTO ISTANTE AMMONTA A:

mercoledì 23 aprile 2008

BUCO DA 720 MILIONI DI EURO

Lo sapevate che lo Stato subisce ogni anno una perdita di almeno 720 milioni di euro a causa dell'incapacità di recuperare le spese di giustizia, cioè i costi dei processi e le sanzioni pecuniarie che i condannati in teoria dovrebbero rimborsare subito: nell'ultimo decennio, oltre 7 miliardi. «Le spese di giustizia concretamente recuperabili sono stimate in 800 milioni all'anno, ma gli incassi effettivi non superano gli 80», spiega Attilio Befera, amministratore delegato di Equitalia, la società pubblica che è tornata a gestire le riscossioni dopo la fallita privatizzazione. Tra i recuperi effettivi, più di metà sono pagamenti volontari. «Le riscossioni coattive non superano il 4 per cento», precisa il manager di Equitalia. Come dire che, in 96 casi su 100, il colpevole non risarcisce nemmeno le spese pagate dallo Stato per farlo condannare.

Nessun commento: