IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO IN QUESTO ISTANTE AMMONTA A:

giovedì 16 ottobre 2008

MAGARI FOSSEEEEEEEEEEEEEEEEE


Via al taglio dei distacchi e dei permessi sindacali. Il ministro Renato Brunetta ha firmato oggi il decreto che ne stabilisce la riduzione. Così viene data attuazione al decreto-legge 1123 che prevede la riduzione triennale del 45% dei contingenti attualmente in vigore. Il provvedimento comporta in particolare una riduzione di 237 dipendenti in distacco sindacale a partire dal 1° gennaio 2009 (il loro numero salirà a 710 a partire dal 1 °gennaio 2011) e che in questo modo torneranno a disposizione delle amministrazioni di appartenenza. Sempre a partire dal 1° gennaio 2009 verranno inoltre ridotti i contingenti dei permessi orari per un ammontare complessivo di 828.535 ore (saliranno a 2.049.969 ore a partire dall'1 gennaio 2001). Il provvedimento comporterà un recupero di 348 dipendenti all'anno nel 2009 fino ad arrivare a 1.042 nel 2011. Tale recupero di efficienza è stimato in 9 milioni di euro dal 1° gennaio 2009 fino ad arrivare a circa 30 milioni di euro dall'1 gennaio 2011.


STAVOLTA GODO E GLIELO APPOGGIO A BRUNETTA

5 commenti:

manuela ha detto...

All'operaio non far sapere dove il sindacalista sogna di sedere.
Fausto Bertinotti
-----------------
inizio carriera:
Nel 1964 entra nella CGIL, diventando il segretario della Federazione Italiana degli Operai Tessili (l'allora FIOT) di Sesto San Giovanni, e tre anni dopo diviene segretario della Camera del lavoro di Novara.
fine carriera:
Il 29 aprile 2006 Bertinotti è eletto Presidente della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana alla quarta votazione, superando con 337 voti la soglia dei 305 richiesti dal quorum.
Luciano Lama
--------------
inizio carriera:
È stato uno dei più importanti segretari della CGIL in tutta la storia del sindacato.
fine carriera:
Nel 1987 fu eletto deputato come indipendente comunista
Sergio Gaetano Cofferati
------------------------
inizio carriera:
segreteria nazionale della CGIL nel 1990, e nel 1994 succede a Bruno Trentin nel ruolo di segretario nazionale
fine carriera:
Nel giugno 2004, Cofferati viene eletto col 55,9% dei voti, sconfiggendo il sindaco uscente Giorgio Guazzaloca[1].
Dal 23 maggio 2007 è uno dei 45 membri del Comitato nazionale per il Partito Democratico che riunisce i leader delle componenti del futuro PD
Franco Marini
-------------
inizio carriera:
segretario nazionale della CISL nel 1985
fine carriera:
Eletto senatore alle elezioni politiche del 2006, è stato scelto come candidato alla presidenza del senato
Ottaviano del turco
-------------------
inizio carriera:
segretario aggiunto CGIL durante la segreteria di Luciano Lama (1970-1986).
fine carriera:
Nelle elezioni regionali del 3 e 4 aprile 2005 viene eletto presidente della Regione Abruzzo, per la coalizione dell'Unione con il 58,1% dei voti, e lascia l'incarico di Strasburgo.
***********************
Penso che non ci sia da aggiungere altro...
STRAPPATE TUTTE LE TESSERE SINDACALI!

manuela ha detto...

Rispondendo al tuo messaggio lasciato sul mio blog, ci sono sempre state difficoltà nel postare i links delle petizioni sul blog.

Questo avviene perchè queste petizioni-fai-da-te in alcune occasioni si sono rivelate solo un escamotage per rilevare i dati sensibili dei firmatari.

Sono certa che non avrai difficoltà se posterai il link del tuo blog anzichè quello della petizione.

ciao

Miryam ha detto...

Ciao Mimmo!
Anch'io stavolta sono d'accordo con Brunetta, spero che anche un mio collega, in distacco sindacale da 20 anni della cisl, finalmente torni a lavorare. In questi venti anni, si è sistemato la famiglia con posti di tutto rilievo e gira con fuoristrada da urlo, sempre griffato... Hai capito il sindacalista.... ora basta, io propongo a tutti gli iscritti ai sindacati una cancellazione di massa, così finalmente ,forse, capiranno che i lavoratori sono stanchi del loro "non far assolutamente niente" ed in questo periodo lo stanno dimostrando....
Ciao!!!
P.S. Ho provato a mettere il banner della tua petizione sul mio blog, purtroppo non mi riesce, appena dopo l'invio, dopo incollato il codice, mi va via la connessione.... capita solo con quel banner, forse c'è qualcosa che non va, se tu sai qualcosa che posso fare per visualizzarlo fammi sapere. Cmq sto diffondendo la voce tra i miei colleghi e conoscenti. Saluti!!!!

cleo ha detto...

MALGOVERNO NELLA P:A:in quel di Castelraimondo serve maggiore vigilanza e controllo sul territorio.Dal febbraio 2002 l’amministrazione comunale tiene,illegittimamente demansionato,estromesso,eliminato dall’ufficio il comandante dei vv.uu;(uno dei quattro dipendenti comunali laureati,di ottima condotta morale e civile,incensurato,senza alcun procedimento penale o giudiziario a carico),sostanzialmente senza fare quasi niente,a spese del contribuente.(Vedere sentenza immediatamente esecutiva,in internet,alla voce DEMANSIONAMENTO CAMERINO)

Anonimo ha detto...

BRAVI BRAVI BRAVI GODETE DELLE RIDUZIONI DEI PERMESSI SINDACALI? BEH SIETE I SOLITI UTILI IDIOTI CHE DEL POPULISMO FANNO LA LORO BANDIERA.

EA EA ALA'

un fesso che ha firmato la petizione, ci ero cascato che ingenuo che sono.