IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO IN QUESTO ISTANTE AMMONTA A:

giovedì 15 gennaio 2009

ALLA FACCIA DEL RIGORE.........


Notizia dal Tropico del Capricorno. Il ministro Angelino Alfano, ex segretario personale di Silvio Berlusconi, attualmente ministro di Grazia e Giustizia di Silvio Berlusconi, nonché padre dell’omonimo lodo che assegna l’immunità giudiziaria a Silvio Berlusconi, ha trascorso la sua settimana di relax al villaggio Valtur Le Flamboyant nella pregevole isola di Mauritius, Oceano Indiano, ospite della famiglia Patti, proprietaria di tutti i Valtur, siciliana proprio come la famiglia del ministro. Il volo di Stato che lo ha condotto laggiù è atterrato il 29 dicembre. Un bel sole attendeva il ministro, la sua consorte, i figlioletti, e i due uomini di scorta che per tutta la settimana hanno brillantemente presidiato la spiaggia, le cascatelle, la zona relax del bar, senza che nulla di male accadesse al ministro. Il quale di giorno veleggiava in catamarano. Visitava l’Isola dei Cervi. Sonnecchiava sotto l’ombrellone. Pensava. Senza dare confidenza neppure al suo collega di coalizione, Adolfo Urso, onorevole, ex sottosegretario, che quasi tutti i giorni provava a parlargli sul bagnasciuga, ma senza esito. Generoso di parole, invece, lo è stato nelle cene che trascorreva con i membri della famiglia Patti, alcuni dei quali, negli anni scorsi sono usciti totalmente prosciolti da una indagine per riciclaggio di denaro di Cosa Nostra e false fatturazioni. Il conto finale della settimana, 5 mila euro a testa per la junior suite sulla spiaggia, è stato certamente saldato dal ministro prima della partenza.

Nessun commento: