IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO IN QUESTO ISTANTE AMMONTA A:

venerdì 30 ottobre 2009

IRAP QUESTA SCONOSCIUTA





Mentre il Governo elargisce il denaro dei contribuenti a una gran varietà di testate giornalistiche (vedere per credere! soldi che si aggiungono agli oltre 300 milioni di contributi statali per tariffe postali e telefoniche), la vera informazione quella libera, quella critica e quella senza tessere sta per essere definitivamente censurata. Dobbiamo stare sempre in guardia ed essere sempre pronti a difendere la libertà di espressione in qualunque modo.

A PROPOSITO DI IRAP:

Abolire l'Irap? Come sostituire il suo gettito di 38 miliardi? Prosegue il confronto sulle varie proposte. Ma occorre chiarire se l'obiettivo è strutturale, cioè di stimolo alla crescita complessiva della produttività del sistema, oppure congiunturale, di aiuto per fronteggiare la crisi e restituire competitività internazionale alle nostre imprese. E in entrambi i casi è bene considerare, in alternativa, anche altri strumenti e iniziative.Possono due società che forniscono servizi scadenti fare una joint venture che offre buona qualità? È il dubbio suscitato dal varo della nuova compagnia ferroviaria lombarda costituita da Fs e Ferrovie Nord Milano e che gestirà il traffico dei pendolari. Perché non si è fatta una gara trasparente per l'assegnazione?Per mantenere l'aumento della temperatura causato dall'effetto serra al di sotto dei due gradi, rispettando l'impegno preso al G8 dell'Aquila, bisognerebbe ridurre le emissioni di gas serra a zero entro il 2030. Meglio porre obiettivi più realistici e prevedere piani di adattamento a cambiamenti climatici in parte inevitabili.

Nessun commento: