IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO IN QUESTO ISTANTE AMMONTA A:

sabato 16 gennaio 2010

VACCINI............ ECCO COME FAR GUADAGNARE LE CASE FARMACEUTICHE









Ricordate la domanda Chi ci ha guadagnato con i milioni di vaccini inutili contro l’influenza A? Bene, forse qualche risposta potrebbe iniziare ad arrivare. E Il Mattino la sintetizza bene: Perdite ingenti per l’erario e profitti vertiginosi per le case farmaceutiche: la Corte dei Conti sta indagando sulle condizioni troppo favorevoli concesse dallo Stato italiano alla casa farmaceutica Novartis nel contratto di acquisto dei vaccini. E si indaga anche sulla clausola secondo cui la Novartis, la società produttrice del vaccino, non sarebbe stata responsabile di eventuali effetti dannosi sui pazienti.

Intanto il settimanale Altreconomia ha pubblicato il contratto, a trattativa privata, con cui il nostro ministero della salute si è impegnato a comperare 24 milioni di dosi del vaccino dalla casa farmaceutica Novartis. Una spesa di 184 milioni di euro, ripetiamolo a trattativa privata, che avrebbe posto la Novartis in condizioni di ingiusto vantaggio. Almeno questo è quello che starebbe emergendo dall’indagine della Corte dei conti sulla vicenda e su un contratto che porterrebbe troppe clausole favorevoli al venditore.

Un contratto a trattativa privata per comperare 24 milioni di vaccini inutili e pieno di clausole favorevoli ad una mutinazionale del farmaco?? No, sicuramente è la solita giustizia a orologeria dei pubblici ministeri politicizzati!
Qui potete scaricare il contratto tra il ministero della salute e la Novartis, mentre qui trovate il parere della Corte dei conti sul contratto medesimo.

Nessun commento: