IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO IN QUESTO ISTANTE AMMONTA A:

martedì 31 gennaio 2012

I PAPAVERI DI STATO : STIPENDI MILIONARI PER I MANAGER DI STATO



E' un'altra casta anche più potente e ricca di quella dei partiti e di cui si parla però troppo poco.
Sono i manager delle aziende di Stato (o per lo meno a capitale interamente statale), persone che vengono pagate quindi coi soldi dei contribuenti e prendono stipendi che è poco definire faraonici.
Paghe centinaia e centinaia di volte superiori a quelle dei propri dipendenti, cui invece si chiedono sempre più sacrifici.
Da tempo si parla di un decreto che dovrebbe abbassare questi emolumenti al tetto massimo di quanto percepito dalle massime cariche Istituzionali, come un presidente di Cassazione: 311 mila euro l'anno.
Una miseria (si fa per dire!) rispetto a quanto però percepiscono i manager di Stato in questo momento. Facciamo qualche esempio:
Pierfrancesco Guarguagnini (ex-presidente di Finmeccanica) ha preso uno stipendio di 4 milioni e settecentomila euro.
Paolo Scaroni, numero uno dell'Enel, ha guadagnato 4 milioni e duecentomila euro...!
Ma il decreto annunciato è finito ancora una volta nel cassetto... per i papaveri di Stato è sempre primavera.

da: isegretidellacasta.blogspot.com

Nessun commento: